Missing image

LETTORATO MONASH UNIVERSITY: LA RISPOSTA DEL SOTTOSEGRETARIO GIRO APRE AD UNA SOLUZIONE POSITIVA

Il Sottosegretario Giro ha risposto all’interrogazione che ho presentato riguardante la decisione del MAE di non rinnovare il lettorato presso la Monash University di Melbourne. Nell’interrogazione ponevo l’attenzione sulla gravità di questa scelta rilevando come la revisione della spesa alla Farnesina o in qualsiasi altro ministero si dovrebbe affrontare eliminando gli sprechi, razionalizzando le uscite e riducendo i costi amministrativi, non certo tagliando gli investimenti in campo culturale e linguistico.

La risposta del Sottosegretario prospetta una soluzione che mi auguro trovi subito un’effettiva e concreta attuazione. Il Sottosegretario precisa, infatti, che “nei limiti delle risorse disponibili e qualora la Monash University presenti una richiesta documentata, sarà possibile assegnare da parte di questo Ministero un contributo finanziario per l’assunzione di un Lettore a contratto locale”.

Credo che questa prospettiva rappresenti un buona soluzione e tenga nella giusta considerazione gli investimenti che la Monash University realizza da anni per sviluppare una presenza formativa e culturale nel nostro Paese con il suo prestigioso campus a Prato.